TASTING PIEDIGROTTA PIZZA & RUINART
20 gennaio 2014

Maison Ruinart è la prima casa produttrice di Champagne. Il 1° settembre 1729 Nicolas Ruinart (nipote del monaco benedettino Dom Thierry Ruinart che anni prima aveva intuito il futuro di quel tipo di vini), commerciante di drapperie in Reims come il padre, apre il suo primo registro contabile dedicato al “vin de bulles”.

Ha 33 anni. Questo registro contabile rappresenta anche un atto di nascita: quello della prima Maison di Champagne al mondo. Piedigrotta in questa serata –evento presenta il meglio delle sue invenzioni originali abbinate a Champagne così aristocratici.

Piña colada di Ravello

in abbinamento a Blanc de Blancs l'emblema del gusto Ruinart, dotato di grande potenza aromatica, che rappresenta alla perfezione la purezza intatta dei vitigni Chardonnay di cui è composto al 100%.

Raviolo mantovano scomposto

in abbinamento a "R" l'espressione regina del gusto Ruinart.
Tutto è freschezza ed equilibrio in "R" de Ruinart, le proporzioni ideali (Chardonnay per il 40%, Pinot nero dal 50 al 55%, Pinot Meunier dal 5 al 10%), il colore, giallo dai riflessi dorati, la luminosità cristallina.

Lasagna inverna

in abbinamento a Ruinart Rosé, intenso, fruttato, aromatico, dalla elegante sensualità grazie al connubio tra lo Chardonnay e il Pinot nero della Montagne de Reims e della valle della Marne vinificato in rosso.

Pizza margherita in versione cassata e Sorpresa amalfitana al cioccolato

in abbinamento a Dom Ruinart, dal colore giovane e brillante, il perlage fine e dinamico e il naso che testimonia la giovinezza del vino.